Crea sito

Una dipendenza lunga trent'anni...

Era l'Epifania del 1980 quando il Subbuteo fece il suo ingresso nella mia vita...A 8 anni vedere materializzarsi un campo di calcio in miniatura sul tavolo grande del tuo salotto è il realizzarsi di un sogno...Ancora sento l'emozione provata alla apertura della scatola, le porte, i palloni arancioni (era una mitica versione "Club edition"), le bandierine, il campo ed il suo odore di nuovo e le mitiche 2 squadre di zombie: i "blu" e i "rossi"...Ritengo di aver vissuto una gran bella infanzia e di sicuro il Subbuteo ha allietato interi straordinari pomeriggi contribuendo significativamente anche a lui a renderla bella...

Acquistai negli anni un bel pò di squadre, mitiche LW, poi lentamente il tempo, la crescita, mandarono nell'oblio il campo, i palloni e le squadre, o meglio le rinchiuse in una vecchia grossa scatola di scarpe, visto che la confezione originale era andata nel frattempo distrutta.

Dopo la fase di dipendenza iniziale, conclusasi intorno al 1988, per sei anni riesco a vivere senza farmi di Subbuteo, poi la frequentazione delle solite benedette cattive amicizie mi riporta nel giro nell'estate del 1994, nel bel mezzo dei Mondiali di Calcio, allorchè insieme ad un gruppo di amici, oramai tutti più che ventenni, decidiamo di riaprire gli scrigni segreti e tirare fuori le vecchie ref: per circa un anno tiriamo su un vero e proprio club "non ufficiale".

Poi di nuovo il distacco, supero nuovamente l'astinenza e sul finire del 1995 richiudo in una nuova scatola di scarpe il vecchio materiale. E questa volta il distacco dura più di un decennio.

4 o 5 anni fa decido di trasmettere a mio figlio quella mia vecchia positiva dipendenza, sperando di riaccendere anche la mia passione che m'illudevo sopita da anni: cerco nei negozi e trovo due scatole Subbuteo e Zeugo...indeciso su quale scegliere mi fido del nome e faccio male: acquisto il Subbuteo (versione Hasbro) e mi viene un mezzo infarto quando aprendo la scatola scopro che i calciatori sono divenute delle figurine di cartone attaccate alla base...Il dolore è tremendo e la delusione ancora peggio...Penso e mi dico...stavolta ne sono uscito per sempre....mai più Subbuteo...e infatti...

Ebbi una nuova "ricaduta" nel 2009, per colpa della Fabbri, che mi piazzò all'edicola sotto casa un cartone pubblicitario con dei giocatori subbuteo quasi a grandezza umana: un mezzo infarto ed un pò di soldini investiti...e poi ancora uno stacco e ancora la convinzione..."stavolta smetto per davvero"...

E arriviamo al 2012, l'anno dei "miei primi quarant'anni" e per celebrare degnamente questa matura età capisco che c'è un solo ed unico modo: fare outing a me stesso e al mondo in merito alla mia subbuteodipendenza; capire che da questa dipendenza non c'è via d'uscita ed accettare, ora e per sempre, la sua amata convivenza. Così, nel giro di pochi giorni, metto a segno uno dietro l'altro tutta una serie di colpi emozionalmente micidiali: acquisto e divoro il libro di Daniel Tatarsky, ritiro fuori la mia collezione di ref "old" e "Fabbri", riattacco il panno verde ad una tavola di multistrato, inizio a frequentare forum strapieni di subbuteodipendenti, ricomincio l'acquisto di squadre e materiali, mi avventuro nel restauro e nella colorazione di squadre, sperimento la gioia infinita del gioco "in solitaria", costruisco il mio primo campo di futsal....

Mi sembrava dunque doveroso omaggiare e condividere pubblicamente quest'amore infinito che mi lega al Subbuteo aprendo uno spazio dedicato nel mondo virtuale. Nasce così questo sito personale che diverrà testimone e raccoglitore di tutta la benefica follia che la subbuteodipendenza è in grado di generare. Mostrerò le mie squadre, i miei campi, gli accessori, aggiornerò i miei tornei in modalità "solo play", scriverò e linkerò su argomenti correlati al Subbuteo.

Un caloroso benvenuto a te, visitatore, che per curiosità o passione, sei qui a cercare o condividere quella magnifica ossessione che è il calcio in punta di dito. Buon divertimento e buon gioco.

Gigi

SCOPRI AGGIORNAMENTI COLLEZIONE:

NEWS COLLEZIONE: Sportklub Rapid Wien, Fenerbahçe Spor Kulübü

IN ARRIVO

SUBBUTEO:

made in heaven

resta aggiornato sulle novità del sito: LA NEWSLETTER